Tutti i giorni sono speciali… ma il solstizio d’inverno lo è di più!

21 Dicembre 2020

Una delle paure più comuni nei bambini, quella del buio, spesso si estende verso la paura della notte o del sonno: si tratta di timori comprensibili, considerando l’aspetto misterioso che portano con sé agli occhi di chi è ancora piccolo. C’è chi fatica ad addormentarsi, chi si sveglia nel cuore della notte sperando che arrivi presto l’alba e chi protesta a gran voce ogni qualvolta si debba uscire di casa dopo il calar del sole. A questi bambini – ha pensato Geronimo Stilton – un giorno come il solstizio d’inverno può causare qualche disagio. Eh sì, perché è vero che segna il giorno più breve dell’anno, ma questo significa che segna anche la notte più lunga! Come rassicurare in questa occasione i nostri piccoli bocconcini di grana? Emozioni in Corso vi suggerisce come spiegare ai bambini il significato di questa ricorrenza mettendone in luce gli aspetti positivi.

Il solstizio d’inverno segna l’inizio dell’inverno astronomico, secondo il momento in cui il nostro sole sembra fermare la sua discesa dall’equatore celeste per un istante, per poi cominciare a salire. Da questo giorno in avanti, quindi, il sole ci regala delle ore di luce in più: ecco un aspetto interessante per l’emotività dei nostri bambini

C’è di più: questo momento così speciale ha portato molte culture del presente e del passato a considerare il solstizio come un vero e proprio passaggio dalle tenebre alla luce. Un’occasione quasi magica, simbolica, da festeggiare nei modi più diversi e curiosi, tra folklore e rievocazione storica. Un esempio? A Stonehenge, nel giorno del solstizio d’inverno, ancora oggi si festeggia la vittoria del sole sulle tenebre e una gran folla si accalca per assistere al tramonto in questo luogo dove la leggenda dice che le pietre siano state disposte così per offrire uno spettacolo speciale del sole che tramonta in occasione del solstizio d’inverno.

Raccontare ai bambini come il solstizio d’inverno viene celebrato nel mondo può rassicurarli e – chissà – magari portarli a inventare dei piccoli riti in famiglia per dare un rinnovato benvenuto alla luce, con la mente già volta verso la vitalità della primavera!

News

10 Novembre 2020

Che felicità! Il Piccolo Libro delle Emozioni ve lo legge Geronimo Stilton!

Continua a leggere...
10 Novembre 2020

Che felicità! Il Piccolo Libro delle Emozioni ve lo legge Geronimo Stilton!

Anche oggi Geronimo Stilton è pronto per una delle sue stratopiche avventure… gli frullano i baffi…

Continua a leggere...
28 Dicembre 2020

Benvenuta, felicità!

Quando si chiede ai bambini che cosa sia la felicità, spesso otteniamo risposte che vanno in direzio…

Continua a leggere...
21 Dicembre 2020

Tutti i giorni sono speciali… ma il solstizio d’inverno lo è di più!

Una delle paure più comuni nei bambini, quella del buio, spesso si estende verso la paura della notte o del sonno: si…

Continua a leggere...